LA TOSCANA ANCHE “FUORI EXPO”

LA TOSCANA ANCHE “FUORI EXPO”

Milano – Ieri l’inaugurazione del Padiglione Toscana all’interno del Padiglione Italia. Oggi un’altra inaugurazione: il “Fuori Expo” della Toscana nel centro di Milano, a due passi dal Duomo, nei Chiostri dell’Umanitaria.  All’interno di Expo 2015 la Toscana rimarrà fino al 28 maggio, a “Fuori Expo” per tutta la durata dell’esposizione universale. Ma già Enrico Rossi, a Milano sia ieri sia oggi, lancia un’idea : riutilizzare il “Padiglione Toscana” anche dopo l’Expo. E dice :  ” Ritornare all’essenziale, al rapporto tra uomo e terra, che ha prodotto la bellezza della Toscana e ha sfamato la Toscana: è un’idea su cui si potrebbe lavorare. Come è scritto nello stand toscano, in Toscana il futuro l’abbiamo vissuto da un po’ di tempo. Proviamo a viverlo anche ora”.

Ai Chiostri dell’Umanitaria, oltre a Rossi, erano presenti l’assessore all’agricoltura Gianni Salvadori, la presidente di Anci toscana Sara Biagiotti, i vertici di Promo Firenze e della Camera di commercio.

A Fuori Expo si alterneranno le varie realtà toscane: dopo Firenze, con le sue eccellenze e i suoi prodotti, che sarà la protagonista della prima settimana, toccherà a Quarrata, al Mugello, e poi, via via, tutte le province e i territori della Toscana. Al fuori Expo saranno tanti gli eventi, gli show cooking, le degustazioni in calendario per far assaggiare ai turisti il sapore della Toscana.

E’  stato presentato anche il “piatto del buon vivere”, creato per l’occasione da quattro chef stellati toscani: una sinfonia di sapori che riassume in sè il gusto della Toscana e la sua cultura gastronomica, fatta anche di cose povere, come il cavolo nero, i fagioli, la pasta fatta in casa, e con un tocco di aroma di bistecca.

 

Nel filmato: Enrico Rossi a Milano, nei Chiostri dell’Umanitaria, nei pressi del Duomo, all’inaugurazione della Toscana “Fuori Expo” parla delle ricadute di Expo 2015 sulla Toscana

Nella foto di copertina: La cerimonia d’apertura di Fuori Expo ai Chiostri dell’Umanitaria di Milano

image_pdfimage_print

Leave a Reply

Share this: